Pulizia
Pulire con panno umido e, periodicamente, effettuare una pulizia più accurata a mezzo di un detergente neutro specifico per serramenti esterni provvedendo ad effettuare una prova su una parte nascosta del portone per verificare gli effetti del detergente.

Come mantenere il serramento in legno
Controllare periodicamente lo stato delle parti in legno al fine di preservare la verniciatura originale del serramento applicando uno strato di rivitalizzante per vernici all’acqua ogni 12 mesi. Il rivitalizzante va applicato con un panno morbido senza carteggiare su superficie asciutta e pulita. Solo in caso di incrostazioni (es. resine di alberi, catrame) carteggiare con carta abrasiva (150) o più fine avendo la cura di non intaccare la vernice. In caso di lievi ritocchi procedere con la rimozione di vernice sollevata con carta abrasiva (320) ed applicare una finitura all’acqua della medesima tonalità del serramento. In caso di desquamazione e screpolature estese della vernice procedere alla verniciatura del portone affidandosi a personale qualificato. Tutti gli interventi devono essere svolti da personale qualificato e comprovati da un documento idoneo a certificare l’avvenuto intervento. Il montaggio e lo smontaggio del portone deve essere fatto esclusivamente da personale competente, in particolare questa prescrizione è da seguire per le ante di grandi dimensioni.